martedì 17 maggio 2016

Macarons Miele e Lavanda


Oggi vi propongo un "Petit fours", una mini coccola, dolcissima, gustosa e adorabile a vedersi: Macarons Miele e Lavanda! Non a caso era i dolcetti preferiti da Marie Antoinette e oggi spopolano grazie alla forza del brand Ladurée...Ma ragazzi che soddisfazione riuscire a sfornarli con le proprie mani! 
Con questa ricetta, partecipo alla Giornata Nazionale del Miele, promossa dall'AIFB (Associazione Italiana Food Blogger) grazie all'ambasciatrice della giornata Susanna di "Afrodita's Kitchen". 
Il Miele è una delle eccellenze del nostro territorio. Potete trovare diversi punti vendita dove poter acquistare il Miele Piacentino con il sigillo di qualità che vi garantisce la provenienza esclusivamente dal territorio piacentino!
Iniziamo? Vi avverto ci vuole pratica e pazienza ma scoprirete che l'arte di preparare i macaron è un piacevole passatempo dai risultati strabilianti!

Macarons Miele e Lavanda
Ingredienti per circa 24 macarons
90 gr di albumi invecchiati da almeno 5 gg a temperatura ambiente
125 gr di farina di mandorle
50 gr di zucchero
180 gr di zucchero a velo vanigliato
Ingredienti per la farcitura 
175 ml di latte
50 gr di burro
18 gr di farina 
35 gr di miele
1-2 cucchiai di mascarpone
2 cucchiaini di fiori di lavanda
limone q.b
sale q.b

Iniziamo preparando il composto di farina mandorle e zucchero a velo. Se la farina non è fine fine, dovremo ripassarla con l'aiuto di un mixer insieme allo zucchero a velo. Per poco tempo mi raccomando, altrimenti la farina di mandorle si scalderà e perderà tutti gli oli della farina stessa! Una volta effettuata questa operazione, setacciamo il composto di farina di mandorle e zucchero a velo.
In una ciotola montiamo perfettamente a neve gli albumi con l'aiuto di di un pizzico di sale e uniamo lo zucchero in tre fasi. Attenzione! Gli albumi dovranno essere invecchiati da almeno 5 gg ma devono essere a temperatura ambiente, quindi vi consiglio di tirarli fuori dal frigo almeno 20 min prima. Se volete rendere più lucidi i vostri macarons potete aggiungere qualche goccia di limone agli albumi prima di iniziare a montarli. Stessa cosa va fatta in caso in cui vogliate dei macarons colorati: potete aggiungere qualche goccia di colorante alimentare liquido o in gel.
Uniamo ora il composto di mandorle agli albumi, sempre in tre fasi e con l'aiuto di una spatola ma soprattutto con movimenti delicati dal basso verso l'alto! Il risultato dovrà essere un composto omogeneo e denso. 
Prepariamo la placca da forno rivestita di carta da forno o in alternativa potete utilizzare i comodissimi tappetini in silicone e con l'aiuto di un sac a poche formiamo dei dischetti. Diamo dei colpetti sul fondo delle teglie per eliminare eventuali bolle d'aria. Questa operazione consente la formazione della crosticina alla base durante la cottura. Qualsiasi protuberanza può essere eliminata tamponando leggermente con un dito bagnato. 
Ora lasciamo riposare prima di infornare per almeno 30 minuti! Dovremmo passato il tempo necessario poter toccare la superficie senza che il composto si attacchi alle dita.
Nel frattempo preriscaldiamo il forno a 145°. Una volta asciugati i macarons, inforniamo per 10-15 minuti. Lasciamo poi raffreddare sulla teglia per almeno 10 minuti.
Passiamo intanto alla preparazione della crema di Miele e Lavanda per la farcitura. 
Portiamo a bollore il latte con 1-2 cucchiaini di fiori di lavanda. Togliamo dal fuoco e teniamo da parte. Sbattiamo il miele con il mascarpone sino a che il composto diventa chiaro. Uniamo poi la farina,mescoliamo e poi versiamo a filo il latte aromatizzato alla lavanda. Versiamo in una casseruola e facciamo addensare a fuoco basso per 5 minuti. Lasciamo raffreddare e mettiamo in frigo per circa 2 ore.
Trascorso questo tempo, tiriamo fuori la crema di miele e lavanda dal frigo e la sbattiamo aggiungendo il burro. Farciamo i macarons e mettiamo in frigo 24 ore prima di servire. 

Poi potete sbizzarrirvi con le decorazioni...questa volta DolcettiCarini si è improvvisata novella Picasso e con l'aiuto di pennello e colorante si è data alla pazza gioia!









11 commenti:

  1. Adoro i macarons e questi devono essere veramente speciali. Bravissima!!!

    RispondiElimina
  2. Ma sai che non li ho mai preparati? Eppure mi piacciono tantissimo :)
    Questi devono essere sensazionali! Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vuole mooolta pazienza..ma poi che soddisfazione!

      Elimina
  3. ma ti sono venuti benissimo e anche la farcitura è molto interessante! bravissima, anche nelle decorazioni! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolci e fantasia e tanta pazienza

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Grazie per aver contribuito alla Giornata Nazionale del Miele con questi deliziosi ed eleganti dolcetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver fatto da portabandiera

      Elimina
  5. Grazie per aver contribuito alla Giornata Nazionale del Miele con questi deliziosi ed eleganti dolcetti!

    RispondiElimina
  6. Grazie per aver contribuito alla Giornata Nazionale del Miele con questi deliziosi ed eleganti dolcetti!

    RispondiElimina